La Passione di Yara > Eventi passati

Happy Hour… Che Passione!

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione La Passione di Yara ha organizzato sabato 17 febbraio 2018 “Happy Hour…Che Passione”, un momento conviviale con aperitivo che si è svolto presso l’auditorium del Centro Sportivo di Valbrembo, in via Don Milani. L’iniziativa è stata l’occasione per incontrare i soci dell’associazione, gli amici, i sostenitori e tutti i testimonial che nel corso del 2017 sono stati accanto e hanno collaborato attivamente alle iniziative dell’associazione.
Per questo, durante l’incontro il presidente e i consiglieri hanno spiegato un breve bilancio delle iniziative svolte lo scorso anno e hanno presentato un primo programma degli eventi in calendario nel 2018. Di seguito la gallery dell’evento.

Un Premio alla Passione

Con grande gioia ed emozione,  l’associazione “La Passione di Yara Onlus” ha premiato i dieci vincitori dei due bandi indetti nel corso del 2017 in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale e con il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo. Nello specifico sono sei  i vincitori del “Primo Concorso per Contributi a sostegno della Formazione Extrascolastica e del Talento”, rivolto agli studenti iscritti al primo anno della scuola secondaria di secondo grado. Sono invece quattro  le allieve del Conservatorio premiate grazie al bando “Alunni”, studiato appositamente per i giovani musicisti dell’istituto musicale cittadino. Per sostenere concretamente la passione dei premiati, la Passione di Yara ha messo a disposizione del bando extrascolastico 1500 euro a vincitore, somma suddivisa in 3 anni per una rata annuale pari a 500 euro. Per i vincitori del bando Conservatorio l’associazione ha offerto invece una borsa di studio del valore di 2000 euro ciascuno, suddivisa in due anni per una somma annuale di mille euro.

3° Torneo di calcio a 7 Categoria Pulcini

Si è svolta domenica 10 settembre 2017 la terza edizione del torneo giovanile di calcio “LA PASSIONE DI YARA” per la categoria Pulcini che ha visto la partecipazione di ben 16 squadre di livello locale e di spessore nazionale, tra le quali Juventus, Inter, Atalanta e Fiorentina. L’evento – reso possibile grazie alla collaborazione e all’organizzazione dell’Asd Accademia Calcio Valbrembo e del G.S.D Paladina Calcio – è andato in scena al Campo Sportivo di Valbrembo con grande partecipazione di pubblico. Nel corso della giornata erano presenti importanti ospiti del panorama sportivo italiano: Lara Magoni, campionessa di sci e delegato provinciale Coni Bergamo, Stefano Vecchi, allenatore della Primavera dell’Inter, Alberto Bassani, Community Relations per FC Internazionale Milano e Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter. Per un momento di svago e di divertimento in salsa bergamasca, l’organizzazione è riuscita a portare sul campo il doppiatore bergamasco Daniele Vavassori, meglio conosciuto come Ol Vava. All’interno del torneo si è svolto anche un momento “speciale” con una partita tra gli Insuperabili e gli Strabalù, due realtà che si impegnano e che lavorano duramente per creare, attraverso lo sport, occasioni di divertimento e di socialità per ragazzi con varie problematicità e disabilità, tra le quali la sindrome di Down. Presente anche la nazionale italiana Amputati che ha incantato con la propria bravura il pubblico presente. Testimonial della rassegna mister Emiliano Mondonico, amico dell’associazione e sostenitore dei progetti targati La Passione di Yara.

Il Torneo è stato preceduto da numerose amichevoli e dimostrazioni, grazie alla collaborazione e al sostegno dell’Accademia Calcio, del Paladina Calcio degli amici della Curva Nord Bergamo.

Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione

Il sorriso di Yara e la passione calcistica di tutti i tifosi dell’Atalanta si sono uniti sabato 8 aprile 2017 per “Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione”, un appuntamento promosso dalla nostra associazione e reso possibile grazie al sostegno organizzativo dell’Associazione Tifosi Atalantini, della Curva Nord Bergamo e del gruppo Forever Atalanta; al patrocinio del Comune di Bergamo e al contributo economico di numerose aziende del territorio.

L’evento è stato il primo esempio di “terzo tempo” legato al mondo calcistico e, nello specifico, alla realtà atalantina. In occasione della partita tra Atalanta e Sassuolo, la “Passione di Yara” ha promosso infatti al piazzale antistante lo Stadio una serata  con musica, grandi ospiti e la presenza di dirigenti e giocatori dell’Atalanta. L’iniziativa ha visto la partecipazione di mister Emiliano Mondonico, dei calciatori dell’Atalanta Andrea Conti, Giulio Migliaccio e Cristian Raimondi, del pluri campione olimpico Antonio Rossi, del golfista Costantino Rocca e dei dirigenti dell’Atalanta Roberto Spagnolo e Giampaolo Bellini.

 

Note… di passione

Domenica 4 dicembre 2016, si è svolto presso la basilica di S.Maria Maggiore di città alta, una “elevazione” musicale proposta dal Conservatorio di Bergamo.
Lo spettacolo era basato sulla performance di una giovane corale e della Junior orchestra dirette magistralmente da 3 maestri dell’ Istituto che ringraziamo calorosamente per la grande professionalità e la passione che trasmettono con il loro operato.
Emozionante vedere questi ragazzi posizionarsi ed approcciarsi alla loro esibizione con la tensione a mille e l’adrenalina che traspariva dai loro sguardi tesi inizialmente ma con lo svolgersi dei brani si trasformava in pacata soddisfazione e compiacimento. Un ora e mezza scivolata gradevolmente in un clima idilliaco, sontuoso, sacrale e sublime regalatoci dalla monumentale location.
Obiettivi raggiunti poiché il leitmotiv della giornata era la passione per la musica e per il canto, avvalorati dall’impegno e la dedizione per perseguire i traguardi di ogni ragazzo.
Un encomiabile ringraziamento alla gran mole organizzativa di chi si è prodigato per la perfetta riuscita dell’evento.

BiciclettHANDo 2016: passeggiata ciclistica solidale

Domenica 9 Ottobre 2016, seconda edizione di “BiciclettHANDo”… e perché senza di loro il tutto non sarebbe stato possibile.
“Spesso succede che l’entusiasmo porti alla dimenticanza, onde evitare imbarazzi e maleducazione questa volta la precedenza va ai ringraziamenti:
Ai Sumeri, che, grazie all’invenzione della ruota hanno spalancato le porte alla creatività umana, a Leonardo da Vinci che malgrado i tentativi di applicare pesi ad una ruota di legno non è riuscito a creare il moto perpetuo, e allora perché non dire grazie pure ai Flintstones che con le loro fatte di pietra fanno sentire meno ripide le nostre salite percorse in sella ad una bicicletta con ruote. (appunto)
Un giro in bici per scoprire angoli nascosti di una città, tratti ripidi (pochi per fortuna), metri di ciottolato dal fascino passato, profumi di brasato che valicano finestre aperte in un’atmosfera tipicamente autunnale fatta di castagne pronte da sbucciare. Tutti ingredienti che trasformano una domenica mattina in un unico incontro; ritrovo, condivisione, una sana passione per la bicicletta spesso dimenticata e riposta in un angolo di garage con le ruote sgonfie.
Ci aspettano 10 km di asfalto in cui il senso (non per forza da dare) vedi la reazione e gli sguardi curiosi dei passanti che, nel vedere bici ad una, due, tre ruote si chiedono cosa si stesse svolgendo e cosa fosse il motivo che spinge bambini ed adulti ad abbandonare il comodo materasso in una fresca mattina di Ottobre.
La risposta la lasciamo alla semplicità racchiusa nella parola “Passione” nel caso specifico dell’andare in bicicletta o robe simili.
La passione! che porta a pedalare ognuno sulla propria salita, si proprio la passione; capace di sbatterti giù dal letto perché mancare significherebbe perdere un’occasione, passione! perché la magia dello stare insieme non si perda nella frenesia quotidiana del traffico che spesso ci isola.
Il nostro grazie va a chi c’era, a chi non ha potuto esserci, a chi vorrà parteciperà alle prossime edizioni, grazie soprattutto a chi crede nella bellezza delle cose che fanno star bene, un grazie immenso alla “Passione” che è la luce che illumina il cammino di ogni essere, che non ci fa annoiare, che ci fa splendere, che ci aiuta a trovare le energie necessarie e se perché il dare un senso a volte diventa difficile o complicato, vivere con passione forse è una delle risposte più semplici ed appaganti che senza saperlo abbiamo già sotto gli occhi.”
Un grazie sincero, Giordy

Galleria fotografica

2° Torneo di Calcio a Valbrembo (BG)

Si è svolto nella giornata di domenica 11 settembre 2016 il secondo torneo di calcio a 7 categoria pulcini che ha visto impegnate 16 squadre di piccoli atleti. Il meteo favorevole e il clima festoso hanno reso indimenticabile questa giornata, che ha visto inoltre l’incontro di calcio fra 2 “special team” (Olimpia Agnelli Strabalù) di ragazzi disabili.
L’Associazione “La Passione di Yara” e la famiglia Gambirasio ringraziano tutti: atleti, genitori, i volontari dei gruppi sportivi di Paladina e Valbrembo, l’amministrazione comunale di Valbrembo, gli amici della Curva Nord e gli sponsor.
Per la cronaca, la finale si è disputata fra i piccoli atleti dell’Inter e quelli dell’Atalanta. Il trofeo è andato a questi ultimi, che hanno vinto la partita con il punteggio di 2 a 1, ma non c’è dubbio che tutte le altre squadre partecipanti sono altrettanto meritevoli della nostra riconoscenza per la “passione” mostrata e l’affetto che hanno dimostrato all’associazione che opera nel ricordo di Yara.

Galleria fotografica

Rinnovate le cariche sociali dell’Associazione

 

Durante l’Assemblea dei Soci del 18/02/2016 sono state rinnovate le cariche sociali della nostra Associazione.

Il nuovo consiglio direttivo è così composto:

Consigliere – Sig. Corrado Cattaneo
Consigliere – Sig. Giuseppe Cavagna
Consigliere – Sig. Angelo Dossi
Consigliere – Sig. Fulvio Gambirasio
Consigliere – Sig. Roberto Mazzoleni
Consigliere – Sig. Giuseppe Paris
Consigliere – Sig. Roberto Rossignoli

Il Consiglio ha poi nominato:

Presidente – Sig. Ivo Mazzoleni eletto all’unanimità,
Vice presidente – Sig. Giordano Tomasoni
Segretaria – Sig.ra Maura Panarese
Tesoriere – Sig.ra Daniela Di Mento

Revisore dei conti – Sig. Luca Signorelli
Revisore dei conti – Sig.ra Emanuela Benaglia
Revisore dei conti – Sig.ra Nella Graniti

Si ringraziano il precedente Presidente e il Consiglio direttivo.

 

Torneo quadrangolare di Sitting volley a Brembate Sopra (BG)

Nella giornata di domenica 22 Novembre 2015, si è svolto il 1°Torneo di Sitting Volley presso il Palazzetto dello Sport di Brembate Sopra.

Grazie alla forte volontà del Sig. Gamba che ha organizzato l’evento (invitando 4 squadre partecipanti: MISSAGLIA, PARMA, CESENA e TRECENTA), con il Patrocinio della Federazione Italiana Pallavolo di Bergamo e del Comune di Brembate Sopra.

Fondamentale alla riuscita della manifestazione è stato il contributo dei Volontari, amici e conoscenti. Il Torneo è stato avvincente ed ha appassionato il pubblico presente sulle gradinate.
Nella mattinata si sono disputati gli scontri diretti fra le quattro squadre, poi nel pomeriggio si sono svolte le fasi finali con la squadra vincitrice di PARMA.
Alla fine, premiazioni ai partecipanti e un sontuoso rinfresco per tutte le persone e giocatori presenti.

Il fine del Torneo è che il ricavato è stato devoluto interamente alla nostra Associazione “LA PASSIONE DI YARA”, la quale ringraziando le squadre partecipanti e il Sig. Gamba, ha consegnato ad ogni squadra una targa commemorativa dell’evento.

Ringrazio tutti per la partecipazione.

Ivo M.

Galleria fotografica

La galleria fotografica sarà disponibile a breve…

12