Un Premio alla Passione

Con grande gioia ed emozione,  l’associazione “La Passione di Yara Onlus” ha premiato i dieci vincitori dei due bandi indetti nel corso del 2017 in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale e con il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo. Nello specifico sono sei  i vincitori del “Primo Concorso per Contributi a sostegno della Formazione Extrascolastica e del Talento”, rivolto agli studenti iscritti al primo anno della scuola secondaria di secondo grado. Sono invece quattro  le allieve del Conservatorio premiate grazie al bando “Alunni”, studiato appositamente per i giovani musicisti dell’istituto musicale cittadino. Per sostenere concretamente la passione dei premiati, la Passione di Yara ha messo a disposizione del bando extrascolastico 1500 euro a vincitore, somma suddivisa in 3 anni per una rata annuale pari a 500 euro. Per i vincitori del bando Conservatorio l’associazione ha offerto invece una borsa di studio del valore di 2000 euro ciascuno, suddivisa in due anni per una somma annuale di mille euro.

3° Torneo di calcio a 7 Categoria Pulcini

Si è svolta domenica 10 settembre 2017 la terza edizione del torneo giovanile di calcio “LA PASSIONE DI YARA” per la categoria Pulcini che ha visto la partecipazione di ben 16 squadre di livello locale e di spessore nazionale, tra le quali Juventus, Inter, Atalanta e Fiorentina. L’evento – reso possibile grazie alla collaborazione e all’organizzazione dell’Asd Accademia Calcio Valbrembo e del G.S.D Paladina Calcio – è andato in scena al Campo Sportivo di Valbrembo con grande partecipazione di pubblico. Nel corso della giornata erano presenti importanti ospiti del panorama sportivo italiano: Lara Magoni, campionessa di sci e delegato provinciale Coni Bergamo, Stefano Vecchi, allenatore della Primavera dell’Inter, Alberto Bassani, Community Relations per FC Internazionale Milano e Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter. Per un momento di svago e di divertimento in salsa bergamasca, l’organizzazione è riuscita a portare sul campo il doppiatore bergamasco Daniele Vavassori, meglio conosciuto come Ol Vava. All’interno del torneo si è svolto anche un momento “speciale” con una partita tra gli Insuperabili e gli Strabalù, due realtà che si impegnano e che lavorano duramente per creare, attraverso lo sport, occasioni di divertimento e di socialità per ragazzi con varie problematicità e disabilità, tra le quali la sindrome di Down. Presente anche la nazionale italiana Amputati che ha incantato con la propria bravura il pubblico presente. Testimonial della rassegna mister Emiliano Mondonico, amico dell’associazione e sostenitore dei progetti targati La Passione di Yara.

Il Torneo è stato preceduto da numerose amichevoli e dimostrazioni, grazie alla collaborazione e al sostegno dell’Accademia Calcio, del Paladina Calcio degli amici della Curva Nord Bergamo.

Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione

Il sorriso di Yara e la passione calcistica di tutti i tifosi dell’Atalanta si sono uniti sabato 8 aprile 2017 per “Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione”, un appuntamento promosso dalla nostra associazione e reso possibile grazie al sostegno organizzativo dell’Associazione Tifosi Atalantini, della Curva Nord Bergamo e del gruppo Forever Atalanta; al patrocinio del Comune di Bergamo e al contributo economico di numerose aziende del territorio.

L’evento è stato il primo esempio di “terzo tempo” legato al mondo calcistico e, nello specifico, alla realtà atalantina. In occasione della partita tra Atalanta e Sassuolo, la “Passione di Yara” ha promosso infatti al piazzale antistante lo Stadio una serata  con musica, grandi ospiti e la presenza di dirigenti e giocatori dell’Atalanta. L’iniziativa ha visto la partecipazione di mister Emiliano Mondonico, dei calciatori dell’Atalanta Andrea Conti, Giulio Migliaccio e Cristian Raimondi, del pluri campione olimpico Antonio Rossi, del golfista Costantino Rocca e dei dirigenti dell’Atalanta Roberto Spagnolo e Giampaolo Bellini.