• Slide 07
  • Slide 06
  • Slide 05
  • Slide 04
  • Slide 03
  • Slide 02
  • Slide 01

Un grande grazie a…

  • A tutti gli amici del Torneo di Calcio "La Passione di Yara"

    Il Consiglio Direttivo de La Passione di Yara Onlus ringrazia gli organizzatori della quinta edizione del Torneo di Calcio “La Passione di Yara” per il successo della manifestazione che ha riunito oltre 600 bambini della categoria Pulcini, provenienti da tutta Italia e da Lugano. In particolare ringraziamo i vertici dell’Accademia Calcio e del Paladina Calcio, oltre a tutti i numerosi volontari che, durante i tre giorni di festa, hanno permesso la perfetta riuscita dell’evento. Si ringrazia anche Regione Lombardia, il Comune di Valbrembo, Tuttosport la Lega Nazionale Dilettanti e il Coni nazionale per il supporto e la fiducia dimostrata.

Bacheca Eventi e Comunicati

Concerto di Natale con il Coro La Passione di Yara

Concerto di Natale con il Coro La Passione di Yara

Siete tutti invitati al Concerto di Natale 2019, promosso da IMA Italian Music Academy in collaborazione con la nostra associazione, che vedrà la partecipazione del Coro La Passione di Yara.
Sarà una serata emozionante, ricca di passione.
Vi aspettiamo numerosi venerdì 6 dicembre alle ore 21 presso la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Boccaleone (BG).


Passione e Volley 2019: la fotogallery

Passione e Volley 2019: la fotogallery

Fotogallery giorno 1
Fotogallery giorno 2


Torneo Pulcini 2019: la fotogallery

Torneo Pulcini 2019: la fotogallery

Fotogallery giorno 1
Fotogallery giorno 2
Fotogallery giorno 3


Un grande grazie all'Associazione 10 Ore Sport e Solidarietà

Un grande grazie all'Associazione 10 Ore Sport e Solidarietà

L’intero Consiglio Direttivo dell’Associazione La Passione di Yara Onlus ringrazia l’Associazione 10 Ore di Sport e Solidarietà di San Pellegrino Terme per l’importante e significativo contributo che ha donato alla nostra realtà in occasione della presentazione del 5° Torneo Nazionale La Passione di Yara. Grazie davvero di cuore!


A Valbrembo torna il Torneo La Passione di Yara

A Valbrembo torna il Torneo La Passione di Yara

Le emozioni sono pronte a scendere nuovamente in campo domenica 8 settembre al Centro Sportivo di Valbrembo per il Torneo “La Passione di Yara”, giunto alla sua quinta edizione e dedicato quest’anno alla Categoria Pulcini 2009/2010.
L’iniziativa, come lo scorso anno, vedrà la partecipazione nella fase finale di ben sedici squadre di livello e spessore nazionale, tra le quali Inter, Atalanta e Juve. Un livello altissimo raggiunto grazie all’organizzazione dell’Asd Accademia Calcio Valbrembo e del G.S.D Paladina Calcio, da sempre vicini all’Associazione La Passione di Yara. Il torneo prenderà il via alle 9,30 e si concluderà intorno alle 18,30 con le premiazioni ufficiali. Nel corso della giornata non mancheranno ospiti e sorprese, che aggiungeranno interesse e partecipazione alla giornata.
Come da consuetudine, il Torneo sarà preceduto, nelle giornate di venerdì e sabato, da due tornei preliminari, con le squadre vincitrici che accederanno di diritto alla finale. Il primo momento avrà carattere provinciale con la partecipazione di 12 squadre e il secondo sarà invece di livello regionale con altre 12 squadre che si giocheranno l’accesso alle fasi finali di domenica. Complessivamente, per questa edizione saranno circa 600 i bambini che parteciperanno al Torneo: un numero importante che riempie di orgoglio e gioia tutti gli organizzatori e i numerosi volontari che, per i tre giorni di manifestazione, si impegneranno per garantire a tutti gli ospiti il meglio di questo Torneo.
Per la prima volta quest’anno verranno consegnati due premi alla memoria dei calciatori Piermario Morosini e Davide Astori, entrambi scomparsi prematuramente negli ultimi anni. I premi verranno assegnati a due bambini prima della fase finale del torneo. I vincitori saranno selezionati tra un elenco di nomi segnalati dalle varie squadre che parteciperanno alla competizione. Non saranno i migliori giocatori del torneo sotto il punto di vista tecnico, ma saranno due esempi di vera passione sportiva, con alle spalle una storia particolare e toccante.
Come da tradizione, i proventi dell’iniziativa sosterranno i progetti dell’Associazione La Passione di Yara Onlus, realtà nata da pochi anni con l’intento di sostenere le passioni artistiche, culturali e sportive di numerosi ragazzi in tutta Italia.

L’iniziativa, che è stata presentata ufficialmente a Palazzo Pirelli (Milano), ha ottenuto il patrocinio del Consiglio regionale della Regione Lombardia, di Regione Lombardia, della Provincia di Bergamo, del Comune di Valbrembo, del Coni nazionale, della Lega Nazionale Dilettanti e di Tuttosport, media partner dell’evento.


I nuovi palloni La Passione di Yara

I nuovi palloni La Passione di Yara

Sono disponibili i nuovi palloni da calcio dell’associazione “La Passione di Yara”.

A fronte di una donazione di 20 euro, potrete ricevere il nuovo pallone da gioco, studiato con i colori dell’associazione e con una grafica particolare e accattivante. Sono disponibili in due taglie, la 4 e la 5.
Per informazioni e prenotazioni: corrado.cattaneo@lapassionediyara.org.


Zory: passione e talento per il fagotto

Zory: passione e talento per il fagotto

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione La Passione di Yara si congratula sinceramente con Zory per il suo diploma accademico in fagotto, ottenuto dopo un duro percorso di studi al Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo.
Zory, splendida ragazza venezuelana, è stata supportata dall’associazione in questi ultimi anni e il risultato del suo grande impegno è spiccato nel giorno del suo recital conclusivo, lunedì 18 marzo 2019.
Zory: ti auguriamo un futuro brillante e pieno di successi, certi che la tua grande passione per il fagotto resterà per sempre il motore della tua vita.

 

I nostri progetti…

  • L'associazione con Matteo, trombettista di talento

    Suona la tromba dall’età di otto anni e nonostante la giovane età ha già ottenuto importanti riconoscimenti locali e regionali. Con grande piacere e grande orgoglio, vi presentiamo Matteo Vertua, un ragazzo di 14 anni di Stezzano (provincia di Bergamo) che, nell’ultimo anno, è stato aiutato dalla nostra associazione a proseguire il suo percorso di crescita musicale e a continuare a coltivare il suo grande amore per la musica jazz.
    Matteo dal 2015 frequenta i corsi di “tromba Jazz” e di “big band” della scuola “Suonintorno” di Gorle, realtà che annovera tra gli insegnanti musicisti di respiro nazionale quali Sergio Orlandi, Tino Tracanna, Guido Bombardieri e Stefano Bertoli. Nello specifico, Matteo nella big band scolastica ricopre il ruolo di seconda tromba e solista e ultimamente, grazie al supporto della scuola, ha partecipato a diversi concorsi, tra i quali nel corso dello scorso anno il Creative Music Contest di Bariano e il Wolfang Und Nannerl di San Paolo D’Argon, aggiudicandosi in entrambi casi il primo posto di categoria e il primo posto assoluto.
    Oltre alla scuola musicale “Suonintorno”, il 14enne si è formato, con la guida dell’insegnante Chiara Lorenzelli, presso l’Unione Filarmonica di Stezzano e in questi anni si è esibito in numerosi contesti, tra i quali l’orchestra provinciale Scuole Medie di Bergamo a indirizzo musicale SMIM “Maggio 7 note”, il corpo bandistico Pio XI di Villa D’Alme e la Filarmonica Giuseppe Verdi di Lecco.
    Recentemente ha avuto l’onore si esibirsi con la prestigiosa Orchestra sinfonica Junior La Verdi di Milano. Sotto il profilo scolastico, Matteo nel 2016 è stato ammesso al liceo musicale di Bergamo, dove ha superato brillantemente il primo anno del nuovo percorso di studi. In futuro sogna di diventare un musicista jazz e ci auguriamo che tutti i suoi desideri si esaudiscano il prima possibile. Siamo infatti fieri di sostenere la grande passione di Matteo, certi che tutti i suoi sforzi verranno presti ripagati.


News

L’Associazione Passione di Yara Onlus ringrazia Maria Raffaella Napolitano (della New Management) per l’invito al convegno”I.C.T. e INDUSTRIA 4.0: sfide e opportunità”, in programma il 23 e il 24 ottobre presso il Kilometro Rosso di Bergamo. L’associazione parteciperà all’evento in quanto interessata a scoprire e a valorizzare le competenze necessarie ai giovani per affrontare le sfide professionali e lavorative che il progresso tecnologico impone. I giovani sono i principali destinatari dei nostri interventi di sostegno e costituiscono il punto centrale della nostra mission associativa. E’ per noi quindi un onore far parte della giuria che premierà le migliori start up innovative, permettendoci peraltro di essere sempre più attenti nell’interpretare le necessità dell’universo giovanile. Siamo contenti, infine, di intervenire a questo appuntamento insieme alla dirigenza della scuola Media Maria Regina dell’Istituto Caterina Cittadini, e con l’Associazione Caterina Cittadini, con i quali stiamo condividendo il percorso ” E Io chi sono”, volto a valorizzare il mondo giovanile..in preparazione al Sinodo dei Giovani del 2018.
Si è svolta giovedì 6 aprile 2017 la conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa “Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione”: il sorriso di Yara e la passione calcistica di tutti i tifosi dell’Atalanta si uniranno sabato per “Bergamo e l’Atalanta abbracciano la Passione”, un appuntamento promosso dalla nostra associazione “La Passione di Yara” e resa possibile grazie al sostegno organizzativo dell’Associazione Tifosi Atalantini, della Curva Nord Bergamo e del gruppo Forever Atalanta; al patrocinio del Comune di Bergamoe al contributo economico di numerose aziende del territorio.
L’evento vuole essere il primo esempio di “terzo tempo” legato al mondo calcistico e, nello specifico, alla realtà atalantina.
Ringraziamo l’Associazione Girolamo Sacchi per la preziosa donazione che quest’anno hanno deciso di devolvere alla nostra Associazione. Nell’immagine, il momento della consegna ufficiale del contributo.



Giovedì 1 dicembre 2016 siamo stati inviati alla conferenza stampa, organizzata presso il Conservatorio G. Donizetti di Bergamo, per la presentazione dell’elevazione musicale “Note… di Passione” che avrà luogo domenica 4 dicembre 2016 presso la Basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo Alta.
 

 
Nell’occasione Claudio Pelis e Emanuele Beschi, rispettivamente Presidente e Direttore del Conservatorio ci hanno guidati in una visita “in anteprima” della nuova sede del Conservatorio stesso.
 




In rappresentanza del Comune di Bergamo, che patrocina l’evento, era presente l’Assessore all’istruzione Loredana Poli
Si è svolta venerdì 7 ottobre 2016 presso l’Ufficio Scolastico di Bergamo la conferenza stampa di presentazione del “I˚ concorso per contributi a sostegno della formazione extrascolastica e del talento” indetto dalla nostra associazione
 

Eventi passati


Ultimo aggiornamento: 20/07/2018. Per maggiori informazioni tornate periodicamente a visitare questa pagina oppure scrivete a info@lapassionediyara.org